Eri una bambina e già ti chiamavano “la cantante”. Perché avevi iniziato lì, Torvajanica Alta, ad un passo da Roma, a dare il via alla passione che ti avrebbe portato al successo. Prima i pianobar e i locali, come fanno tutti i ragazzi che vogliono arrivare al grande palco, poi i piccoli concorsi di paese e, finalmente, le grandi platee che ti andavano perfettamente a misura.
2008: il Festival Show e il premio della critica.

2013: The Voice of Italy. Presentandoti dicesti “vengo da Anzio e ho appena aperto un ristorante”. Noemi ti vuole subito nella sua squadra. Alla fine sarà quarto posto che, riguardando le immagini, ancora emoziona.
2014: sei l’ospite fissa a Domenica In. Ancora la forza della tua voce che viene dal cuore.
Ciao, Silvia.
Play it again!