CAPODANNO 2015 A JESOLO LIDO: GLI INGREDIENTI DI FESTIVAL SHOW

Il capodanno di Jesolo sarà un mix fantastico di musica e ospiti d’eccezione. Radio Birikina e Radio Bella & Monella, artefici di Festival show, la grande festa della musica che d’estate viene portata in tour nelle principali città del Triveneto, sono state confermate a gestire la notte di San Silvestro a Jesolo. E quello che si preannuncia per il 31 dicembre dalle ore 22 sarà l’evento per eccellenza a livello regionale.
Piazza Mazzini tornerà così ad essere il palcoscenico dello spettacolo che, durante l’estate, ha portato nelle piazze oltre 250.000 persone e che non poteva mancare di essere protagonista di riferimento a Jesolo per salutare il nuovo anno.

A presentare la kermesse e a stappare la bottiglia di spumante a mezzanotte sarà la brillante Laura Barriales, coadiuvata da Paolo Baruzzo, coordinatore dell’intera produzione. La Barriales, per questo veglione sotto le stelle, torna ad essere la protagonista del Festival show dopo i successi ottenuti nelle dieci piazze del tour da giugno a settembre, compresa la finale in arena a Verona. Da qualche settimana è il volto ufficiale della Juventus F.C. e del canale JTV. Da gennaio sarà protagonista femminile della fiction “Squadra Mobile” in onda su Canale 5 ed ha scelto il grande palcoscenico di questo evento per trascorrere il Capodanno. Suo quindi il compito di gestire quasi quattro ore di canzoni e coreografie, tutto rigorosamente dal vivo.

“Sarà un grande spettacolo con canzoni, ospiti e coreografie, tutto rigorosamente dal vivo per festeggiare in bellezza, considerato il cast, l’arrivo del nuovo anno”, afferma Paolo Baruzzo. “Festival show è uno spettacolo destinato a un pubblico vasto e vario, dove giovani e meno giovani potranno ascoltare, ballare e divertirsi assieme, grazie ad un misto di musiche, luci, effetti scenografici, balletti e una super band che accompagnerà le esibizioni degli ospiti”.

Per questo evento, promosso dal Comune di Jesolo, si è rimessa in moto tutta la carovana di mezzi e strutture impegnate durante l’estate: 6 Tir per il trasporto del palco, scenografie, impianti audio-luci e apparato video; decine di operai e tecnici al seguito per una produzione che nelle ultime due estati ha registrato il tutto esaurito in Piazza Torino, alla presenza di migliaia di persone.
Un evento che sarà fruibile anche da quanti non potranno essere in Piazza Mazzini perché Birikina e Bella & Monella trasmetteranno, come di consueto, l’intero spettacolo sulle loro frequenze che irradiano in tutto il nordest e parte della Lombardia. Conduttore della diretta fiume in radio sarà Franco Ghirardello che, fra un’intervista e l’altra, salirà anche sul palcoscenico nel momento clou della serata. Per il countdown e per far ballare la piazza a cavallo di mezzanotte insieme al dj, ai ballerini e ai vari artisti. Interazione con il pubblico tramite sms di auguri che in tempo reale saranno diffusi sui maxischermi.

Attesa per lo spettacolo pirotecnico che saluterà l’anno nuovo.

Non mancheranno gli auguri dal palco da parte del sindaco e dell’assessore al turismo, Daniela Donadello, che già durante l’estate aveva pronosticato di portare Festival show per capodanno.

Il cast artistico porta in dote alcuni nomi che stanno attirando l’attenzione di un pubblico giovane e non solo.

“Sarà un grande Festival show, con un cast d’eccezione. Abbiamo voluto questo spettacolo per salutare l’anno nuovo ed è diventato l’evento clou del territorio per la notte più lunga e divertente dell’anno”, afferma il Sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia. “L’impegno nostro e degli organizzatori è massimo ed è per questo che sicuramente Jesolo avrà un capodanno in grande stile con questa attesa kermesse”.

Dolcenera, Alessandro Casillo, l’ultima rivelazione di X Factor Leiner, i Sonohra, Aba, Virginio e i Moderni, saranno gli artefici della grande festa di mercoledì 31 dicembre, a partire dalle ore 22.00, ad ingresso libero.

Dolcenera tornerà sul palcoscenico itinerante più ambito d’Italia con i suoi ultimi due successi “Niente al mondo” e “Accendi lo spirito” ma si lancerà, complice il suo inseparabile pianoforte, anche in una scorribanda fra le canzoni più famose della sua decennale carriera che l’ha vista protagonista più volte a Sanremo, di cui si ricorda soprattutto “Com’è straordinaria la vita”. E saranno davvero tutti là fuori per ascoltarla ed applaudirla.

Leiner, fresco fresco di X Factor, è già una rivelazione. Perché quando un giovane canta e balla col cuore, compone con fantasia e considera la musica un lavoro impegnativo, emerge naturalmente. Il ragazzo, originario della Colombia ma vicentino di adozione, scoperto da Fedez nel talent di Sky, salirà per la prima volta su un palco delle dimensioni di Festival show e davanti ad un pubblico così imponente come abitualmente accade a Jesolo.

Alessandro Casillo. Non ha una lunghissima storia eppure, in pochi anni, si è saputo ritagliare uno spazio come pochi altri giovanissimi. E’ ormai diventato usuale vedere ragazze che piangono nel parterre mentre egli canta. E’ sorprendente scoprire come anche le madri delle giovanissime si incantino ascoltandolo. Ed è soprattutto interessante imbattersi nei suoi dischi, nella cura degli arrangiamenti e nella particolarità dei testi. Perché tutti possono cantare d’amore e sogni, ma il confine che separa banalità da originalità è labile. E Alessandro lo sa.

Aba, anche lei reduce di X Factor, quello dello scorso anno, è un’artista a tutto tondo. Quando le sue corde vocali iniziano a modulare, il pubblico si emoziona. Viene dal soul e da quello che in Italia chiamiamo a sproposito gospel, ma non c’è ambito di genere che l’atestina Chiara Gallana non possa frequentare. Sarà sempre un pezzetto di straordinaria bravura.

Dei Sonohra c’è da ricordare che la loro carriera è iniziata proprio dallo spettacolo di Bella & Monella e Birikina nei primi anni del 2000, quando gareggiavano tra i giovani, e s’è successivamente arricchita di vittorie e riconoscimenti fra Sanremo, tour internazionali e dischi. Già quattro, l’ultimo dei quali, “Il Viaggio” positivamente contaminato anche da influenze esterne, prima fra tutte quella dei Modena City Ramblers.

Vincitore della decima edizione di “Amici” di Maria De Filippi, ecco Virginio. Cantautore e musicista, oltre ai trentamila dischi venduti che, di questi tempi, sono un dato non abituale, tra poco tornerà con un nuovo lavoro. Intanto si gode i successi scritti per altri importanti artisti. Dopo Paola & Chiara, ha collaborato con Elisa per Francesca Michielin in “Riflessi di me” e ha scritto il successo internazionale di Laura Pausini, “Limpido”, con la featuring di Kylie Minogue. Con l’artista di Solarolo, Virginio ha composto anche “Dove resto solo io”, contenuto nel greatest hits per il ventennale di carriera di Laura.

E poi ci sono i Moderni. Stefano Belisario lo aveva capito subito che i quattro torinesi, quanto a voglia di fare festa con colore, sarebbero stati subito apprezzati dal pubblico italiano. E così, il caro vecchio Elio, li volle nella sua squadra di un X Factor ancor oggi tra i più visti di tutte le sue edizioni. Perfetti per il palco dello scambio di auguri, di quando la gente, fra baci, spumante e abbbracci, ha anche voglia di ballare. E con loro non c’è timore di non farlo.

Le altre componenti di questo evento saranno, come di consueto, le coreografie curate dalla star Etienne Jean-Marie e gli arrangiamenti con le esecuzioni live dell’Orchestra diretta dal maestro Diego Basso.

E… non è finita qui perchè se ne vedranno delle belle il 31 dicembre. Ecco allora anche due sfilate di moda di straordinaria caratura. Le firma Kaos, noto brand di abbigliamento. Vestiti che prenderanno vita grazie alle modelle messe in scena da un’inesauribile Mauro Casarin, da sempre selezionatore e organizzaore del concorso Miss Kaos che caratterizza con moda e bellezza da qualche anno una pagina elegante di Festival show.