Confermato Festival Show 2018 a Padova in Prato della Valle

Appuntamento domenica 8 luglio.
L’assessore Bressa: “Collaboreremo al meglio con questo atteso evento affinché sia una festa per migliaia di persone”.

Torna il Festival show a Padova. E anche quest’anno
l’appuntamento in Prato della Valle, fissato per domenica 8 luglio, darà lo start alla nuova edizione della kermesse firmata da Radio Birikina e Radio Bella & Monella. Il Comune si è prodigato per confermare una delle otto date previste dell’atteso evento estivo che in questi anni si è affermato come il più importante appuntamento musicale itinerante dell’estate.
La grande carovana di Festival show sarà in Prato della Valle la seconda domenica di luglio. L’evento di Padova, ad ingresso libero, sarà l’unico in tutta la provincia. Le altre date del tour si snoderanno fra Veneto e Friuli Venezia Giulia, fino alla finalissima già annunciata a Trieste, dove l’evento approda per la prima volta, in Piazza Unità d’Italia sabato 1° settembre.
Sul grande palcoscenico si esibiranno alcuni tra i più grandi nomi del panorama musicale e dello spettacolo in genere, il cast è in via di definizione. Solo negli ultimi due anni sono stati ospiti in Prato, fra gli altri, Francesco Gabbani, Loredana Bertè, Ron, Luca Carboni, Annalisa, Giusy Ferreri, Marco Carta, Enrico Ruggeri con i Decibel, Fabrizio Moro, Thomas e Umberto Tozzi.
“Padova è onorata di ospitare anche quest’anno il Festival Show e continuare a proporsi come città vitale e attrattiva – afferma Antonio Bressa, Assessore agli Eventi del Comune -. Stiamo collaborando con gli organizzatori perché quella di quest’anno sia una grande edizione, in grado di animare l’estate padovana e offrire a migliaia di persone uno spettacolo indimenticabile nella cornice di Prato della Valle”.
La serata sarà presentata dalla nuova conduttrice, il cui nome sarà annunciato prossimamente. In questi ultimi anni le madrine sono state Laura Barriales (2014), Giorgia Palmas (2015), Adriana Volpe e Lorena Bianchetti (2016) e l’anno scorso Giorgia Surina.

Leave a Comment